Quanto pesa la plastica che inquina gli oceani?

Condividi questo articolo:

La plastica presente negli oceani è tantissima, più di quanto possiate immaginare. Qualcuno l’ha misurata per voi

 

Troppa plastica abita gli oceani. Talmente tanta che compromette anche gli ecosistemi e fa morire diversi animali. Talmente tanta che viene scambiata per cibo o, talvolta, per pesci e veri abitanti del mare. Ma siamo più precisi: la plastica che inquina l’oro blu è pesa circa  269.000 tonnellate, si tratta di oltre 5 milioni di miliardi di minuscole particelle che migrano dalle coste al largo degli oceani, fino alle zone tropicali e polari.

 

A pesare la plastica, la cui stima è stata pubblicata sulla rivista PLoS One, è il gruppo coordinato da Marcus Eriksen del Five Gyres Institute dell’organizzazione americana 5 Gyres, che si è servito di dati raccolti da 24 spedizioni in sei anni dal 2007 al 2013 nei cinque vortici oceanici subtropicali (del Nord Pacifico, Sud Pacifico, Nord Atlantico, Sud Atlantico, dell’Oceano Indiano) e al largo delle coste dell’Australia, la Baia del Bengala e nel Mar Mediterraneo.

I pezzi di plastica più grandi sembrano essere abbondanti vicino alle coste, mentre i pezzi più piccoli sarebbero concentrati nei vortici oceanici, compresi quelli polari, che sono delle enormi ‘spirali’ d’acqua generate dalle correnti. Gli autori non si aspettavano una distribuzione di questo tipo, in particolare non immaginavano che la plastica potesse arrivare fino ai poli. 

gc

Questo articolo è stato letto 10 volte.

oceani, plastica, plastica negli oceani, plastica oceani, quanta plastica inquina gli oceani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net