ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: Moelgg, 'ok riapertura impianti sciistici all'80%, fondamentale ripartire'-Bollette: Fratoianni, 'governo imponga a compagnie di abbattere aumenti'-Covid: Malpezzi, 'bene Draghi su green pass, basta doppio gioco Lega'-Rugby: Innocenti, 'Fir sta investendo molto ma anche le società lo devono fare'-Covid: Rotta (Pd), 'dopo parole Draghi su green pass Salvini esca da ambiguità'-Giustizia: Iovino (M5S), 'Renzi su magistrati come Berlusconi'-Governo: Gualtieri, 'bene Draghi e Bonomi su patto, Roma farà sua parte'-Cannabis: promotori, 'no rispose su rinvio al 31/12, domani manifestazione'-Governo: Mirabelli, 'bene Draghi, suo appello a responsabilità comune è il nostro'-Uim, Chiulli presenta a Monaco la nuova rivoluzionaria barca elettrica RaceBird-Consulta: incostituzionale la sanzione fissa a concessionari e titolari sale gioco-Consulta: incostituzionale la sanzione fissa a concessionari e titolari sale gioco (2)-Rugby: Top10, accordo con Raisport per il 2021/22, in diretta in chiaro ed in streaming-Ciclismo: Nibali torna all'Astana-Iacono (Engie): "Obiettivo net zero carbon entro il 2045"-Al via 8 edizione Gis 2021, le giornate del sollevamento e dei trasporti eccezionali-Archeologia, riapre al pubblico il Mitreo di Marino-Archeologia: riapre al pubblico il Mitreo di Marino, dal 25 settembre le visite (3)-Messina, Nanomateriali e deumidificazione elettrofisica per preservare i Beni Culturali-Messina: Nanomateriali e deumidificazione elettrofisica per preservare i Beni Culturali (2)

Lotta alla Co2: citta’ italiane leader in Europa

Condividi questo articolo:

La meta’ delle cinquemila citta’ che aderiscono al Patto dei Sindaci sono italiane

Sono le città italiane le migliori, in Europa, nella lotta contro la CO2, almeno in apparenza.  Le città italiane costituiscono, infatti, oltre la metà delle cinquemila che aderiscono al ‘Patto dei sindaci’, l’iniziativa partita in Europa nel 2008 con l’impegno di andare oltre l’obiettivo di riduzione del 20% della CO2 per il 2020 fissato dall’Ue e che si sta allargando anche all’Europa orientale, Sud del Mediterraneo, fino alla Nuova Zelanda. Dopo le italiane, un quarto delle città in campo contro i gas serra si trovano in Spagna (1.323), seguite con grande distacco dalla Francia (151). A fare un bilancio delle città che prendono parte al ‘Patto dei sindaci’ è il Joint Research Centre, il servizio scientifico interno della Commissione europea.

Grazie al Patto dei Sindaci, secondo i dati di marzo, sono 160,49 i milioni gli europei  che potranno beneficiare delle misure salva-clima, quali trasporti più sostenibili, energia da fonti rinnovabili, edifici efficienti dal punto di vista energetico. Considerando anche i cittadini dei Paesi extra europei, le persone coinvolte sono 187,56 milioni.

In particolare, il 27% della popolazione coperta dal Patto dei sindaci vive nelle città superiori al milione di residenti, come Roma e Londra. Più del 30% della popolazione coinvolta vive invece in centri urbani fra i 100mila e 500mila abitanti, come Parma, che vuole creare un ‘parco agricolo’ attorno alla città e un nuovo meccanismo di finanziamento per riqualificare energeticamente i condomini attraverso politiche urbanistiche virtuose.  Un altro 16% abita in piccoli centri sotto i 50mila abitanti, come Mantova.

(gc) 

Questo articolo è stato letto 6 volte.

CO2, inquinamento, Patto dei sindaci, smog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net