Il primo telethon ambientale al mondo

In Danimarca, una maratona telefonica di raccolta fondi ispira adesioni e trova soldi per piantare quasi un milione di alberi

Forse si può chiamare beneficenza climatica, o forse raccolta fondi ambientale, di fatto il popolo danese ha mostrato la propria preoccupazione per la deforestazione, partecipando al primo telethon sul clima al mondo.

L'evento televisivo si è svolto nella foresta di Gisselfeld Klosters Skove, a sud di Copenaghen, una località già famosa per il Camp Adventure Treetop Experience, una costruzione architettonica che permette di guardare la foresta con una visuale a volo di uccello. Organizzato dalla Danish Society for Nature Conservation e dalla Growing Trees Network Foundation, questa maratona Tv è stata costruita principalmente su ospiti musicali, che sono stati invitati ad esibirsi per il canale televisivo pubblico danese TV2.

L'obiettivo era di raccogliere 20 milioni di corone danesi (poco più di 2,6 milioni di euro) per piantare 1 milione di alberi. Grazie alle donazioni di privati e aziende, l'evento si è concluso poco prima di raggiungere il suo obiettivo con un totale di 2,42 milioni di euro: abbastanza per piantare 914.233 alberi.
È la prima volta che uno spettacolo del genere viene fatto per questioni climatiche, di certo è un'idea molto intelligente per parlare alle persone e riuscire a coinvolgerle in progetti concreti, che riguardano il benessere del pianeta e di tutti.

Ovviamente, sappiamo bene che il solo piantare alberi non risolverà la catastrofe climatica imminenti, ma sappiamo anche che far arrivare il problema nelle case delle persone è cruciale per creare una coscienza collettiva, che poi si muova anche in altre battaglie più di tipo individuale.
Nonostante l'evento si sia concluso, si può continuare a donare, basta visitare questo sito per avere ulteriori informazioni.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER