Acqua dal rubinetto nei ristoranti della Lombardia

In Lombardia si beve acqua del rubinetto: tanti i locali e i ristoranti che partecipano all’iniziativa L’Abbiamo imbroccata, che ha portato al risparmio di 100 mila chilogrammi di CO2

Nei ristoranti della Lombardia ritorna l’acqua del rubinetto. Che l’acqua del rubinetto sia buona da bere sempre stata cosa saputa, ma in Italia siamo abituati a bere acqua minerale imbottigliata. A ribadire però quanto sia buona l’acqua del rubinetto è un progetto della Lombardia ‘L’Abbiamo imbroccata’, che prevede di servire nei locali che partecipano all’iniziativa solo acqua del rubinetto.

In realtà il progetto ‘L’Abbiamo imbroccata’ è vecchio e nei ristoranti e nei locali partecipanti si serve acqua da rubinetto da circa un anno: sono stati risparmiati circa 100 mila chilogrammi di CO2. Gli ottimi risultati e i risparmi ottenuti fanno sì che l’iniziativa si allarghi anche ad altri locali, sempre più entusiasti del progetto.

La campagna per l’uso dell’acqua del rubinetto è stata lanciata da Fondazione Rete Civica di Milano, Legambiente Lombardia, Università Bicocca, con la partecipazione di Altreconomia, Metropolitana Milanese, Amiacque, Prothea, e con il contributo di Fondazione Cariplo. Il messaggio che si vuole lanciare è che si può bere l’acqua del Sindaco, garantita e controllata dai gestori degli acquedotti, sia nei locali di Milano e provincia, che nelle mense degli uffici e delle aziende, ma anche in casa.

(gc) 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER