Nell’olio d'oliva il segreto per sentirsi sazi

Le sostanze aromatiche dell’olio stimolano il senso di sazieta' e rallentano l’assorbimento dello zucchero. E' il risultato della ricerca condotta da esperti delle Università di Monaco di Baviera e di Vienna

L’olio d’oliva aiuta a smorzare la fame. Un gruppo di ricercatori europei ha scoperto il segreto per mangiare meno che risiede tutto nelle molecole aromatiche contenute nel pregiato condimento come l’esenalé.
Secondo la ricerca, condotta da esperti tedeschi della Technische Universität di Monaco di Baviera e dell'Università di Vienna, queste sostanze funzionano rallentando l'assorbimento dello zucchero da parte del fegato e quindi ritardano l'abbassamento della glicemia.

I ricercatori hanno somministrato a un gruppo di volontari yogurt con estratti dell’aroma di olio di oliva e ad altri yogurt liscio. Risultato: chi ha mangiato lo yogurt all’olio ha assunto, ogni giorno, 176 kilocalorie in meno rispetto agli altri ed è risultato più sazio avendo nel sangue alti livelli di serotonina, sostanza legata appunto al senso di sazietà. 
Questa scoperta potrebbe aprire la strada allo sviluppo di nuovi prodotti dietetici più naturali.

(dp)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER