Le bucce di patata? Diventano un aperitivo eco-chic

Da simbolo degli scarti di cucina ad aperitivo gustoso, facile da preparare e chic, grazie ad una ricetta all'insegna della sostenibilità in cucina che permette di salvare dalla pattumiera bucce di patate e croste di formaggio

Le patate sono senza dubbio gli ortaggi più versatili in cucina: fritte, bollite, schiacciate, passate, sono solo alcuni dei tanti modi di prepararle, più o meno creativi e più o meno noti. Se il vecchio detto “non si butta via niente” può valere parzialmente per tanti alimenti, per la patata  è valido al 100%.

Quello che infatti molti non sanno, o forse sanno ma non hanno mai voluto sperimentare, è quanto possano essere gustose e divertenti le bucce di patata preparate nel modo giusto. Utilizzando il forno già caldo delle vostre patate, infornate le bucce spolverate di formaggio grattugiato (magari potreste utilizzare quei fondi che rimangono nel frigo ma che nessuno mangia più perché troppo vicini alla crosta) e mollica di pane, lasciate a cuocere a 180°per 20 minuti, salate e speziate a piacere ed avrete preparato in maniera facile e veloce un aperitivo eco-chic che divertirà e sorprenderà i vostri ospiti.

Senza contare il lato sostenibile: non consumate energia per preriscaldare il forno, perché ottimizzate quella usata per cuocere le patate, non generate nessun rifiuto e vi disfate di alimenti che con buona probabilità sarebbero stati buttati. Basta cercare di non rovinare tutto servendo la cena in piatti di plastica. (S.Y)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER