ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela'-Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela' (2)-**Coronavirus: Zangrillo, 'ho rispetto per Cts ma noi non siamo 'poveri clinici'**-Coronavirus: Zangrillo, 'seconda ondata? Nessuno lo sa, immaginiamo di no'-Fase 2: guasto alla piscina Cozzi, si allaga nel giorno della riapertura-Coronavirus: Salvini, 'bene Mattarella, non usare sofferenze per attacchi politici'-Brescia: sindaco Del Bono scrive a Collebeato dopo spari a Sprar, 'fare luce' (2)-2 giugno: Fontana, 'domani sarò con Mattarella, grazie per essere qui'-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (2)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (3)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (4)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (5)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (6)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (7)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (8)-2 giugno: domani sindaco Sala alla cerimonia in Duomo-Fase 2: Mattarella, 'impegno comune, misura e attaccamento a istituzioni'-Governo: da avvocato del popolo a 'torneremo ad abbracciarci', 2 anni per Conte a P.Chigi (2)-Coronavirus: Mattarella, 'senza solidarietà Ue nessun Paese avrà futuro accettabile'

Vaccini, Veronesi: ‘Se i genitori vengono meno a questo dovere sociale, ci pensi lo stato’

Condividi questo articolo:

L’oncologo mette in guardia i genitori che si oppongono ai vaccini

Torna sulla questione vaccini Umberto Veronesi e lo fa nella rubrica che tiene sul settimanale Oggi. Il pretesto è la proposta, formulata dagli assessori alla sanità delle regioni, di rendere le vaccinazioni obbligatorie per i bambini e i ragazzi che frequentano la scuola dell’obbligo.

‘La proposta del vaccino obbligatorio per andare a scuola farà litigare molto – spiega Veronesi -, ma io sono favorevole, perché i genitori non possono e non debbono mettere a rischio la salute dei propri figli: è un dovere sociale. E se i genitori vengono meno a questo dovere è giusto che provveda lo Stato imponendo l’obbligo.

Gli ultimi dati hanno fotografato un’Italia nella quale la percentuale dei bimbi vaccinati è scesa per la prima volta sotto al 95%. Tra le cause di questo calo troviamo continue campagne sostenute da chi crede che i vaccini provochino danni ai bambini durante il primo anno d’età.

Il messaggio di Veronesi per i genitori anti-vaccino è molto chiaro: ‘Richiedere i certificati di vaccinazione per l’ammissione alla scuola materna e poi a quella dell’obbligo non significa negare il diritto alla socializzazione e all’istruzione, ma stabilire una regola che protegge tutti i bambini… Ai genitori che si battono contro le vaccinazioni obbligatorie e che sostengono a testa alta il loro diritto a non far vaccinare i figli, voglio sommessamente ricordare che la loro opposizione è resa possibile proprio dal fatto che altri bambini sono stati immunizzati’.

È arrivato anche il vaccino contro il mal di testa, se ne soffrite spesso è una grande notizia.

 

Questo articolo è stato letto 5 volte.

bimbi, genitori, sanità, scuola, vaccini, veronesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net