Spiedini di rana? In Nigeria sono un piatto apprezzato

Condividi questo articolo:

Rane arrosto: quanti di noi le proverebbero? In alcune parti della Nigeria sono popolari

Un reportage della BBC racconta dei ‘cacciatori di rane’ nigeriani che catturano i piccoli anfibi e poi li fanno arrosto su un lungo spiedo.

Si è sviluppata una piccola economia sulle rane, ci sono cacciatori che le catturano anche a mani nude e che le mettono in commercio dopo averle fatte essiccare al sole per sei o sette ore e cucinate allo spiedo.

Il costo di uno spiedo varia a seconda delle dimensioni delle rane: per 37 rane di piccola taglia si spende un dollaro e mezzo, per 34 rane medie il prezzo cresce a due dollari, mentre per 24 rane grandi siamo sui 4 dollari.

Per insaporire la pietanza i nigeriani usano spezie, pomodoro, cipolla e peperoncino. Però le rane non piacciono a tutti i nigeriani: nel nord est non riscuotono gran successo.

E le rane non sono popolari solo in Nigeria, nel nord Italia il risotto con le rane è un piatto tipico, soprattutto nella Pianura Padana.

Nel 2012 in Ecuador, quindi molto distante dalla Nigeria è stata scoperta una nuova specie di Rana: si chiama ‘Principe Carlo’, non sappiamo se l’erede al trono abbia gradito l’omaggio dei ricercatori.

a.po

 

 

Questo articolo è stato letto 50 volte.

cibo, Nigeria, rana, riso, risotto, Spiedino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net