Risparmiare sulla spesa alimentare. Ecco il Decalogo di Ecoseven.net

Condividi questo articolo:

Pianificare la spesa, coltivare in casa gli ortaggi, fare gli acquisti di gruppo, scegliere sempre prodotti sfusi: sono queste le principali regole per risparmiare sul costo della spesa alimentare

Il costo della benzina e le tasse ci costringono a risparmiare sulla spesa alimentare, portandoci a scegliere spesso prodotti di scarsa qualità e poco salutari. I nostri carrelli si riempiono di patatine fritte piuttosto che di verdura, di salse spalmabili al ‘gusto di’ piuttosto che di prodotti salutari e freschi.

Il modo migliore per risparmiare sulla spesa, però, è pensare anche alla nostra salute: dobbiamo scegliere prodotti sani, ricchi di proteine, vitamine, fibre e zuccheri semplici. Ecoseven.net vi propone una lista delle regole da seguire per risparmiare facendo la spesa, senza rinunciare alla genuinità dei prodotti acquistati.

Per risparmiare sulla spesa alimentare, la regola principale è di pianificare la spesa stessa, facendo una lista dei prodotti da acquistare. Al supermercato, così, andremo diretti a cosa ci interessa, senza mettere nel carrello quello che capita.

Per risparmiare sulla spesa, facciamo attenzione anche agli sconti, e scegliamo cosa comprare nel supermercato sotto casa e cosa in un altro negozio.

Possiamo risparmiare anche scegliendo dei prodotti locali, a Km zero. Alcuni alimenti viaggiano per chilometri e chilometri, su aerei, navi e treni, includendo nel loro prezzo anche le spese di trasporto.

Al supermercato scegliamo sempre i prodotti sfusi. Frutta, verdura, cerali e altri alimenti confezionati includono nel prezzo anche il costo del packing, che spesso incide sul costo totale fino al 30%. Anche latte, detersivi e altro possono essere acquistati a dei distributori automatici, riutilizzando la vecchia confezione.

Avere un piccolo orto, ovviamente, ci potrebbe aiutare tantissimo sul costo finale della spesa alimentare. Gli ortaggi coltivati in casa portano un risparmio economico e maggiore salute, poiché più genuini.  

Preparare in casa pane, pasta, yogurt, conserve e confetture è divertente, salutare ed economico.

Per risparmiare sulla spesa alimentare dobbiamo non sprecare. Gli avanzi di cibo non devono essere buttati, ma riutilizzati il giorno dopo in delle nuove e gustose ricette.

Riscoprire le ricette della nonna porta un risparmio notevole. Dai bolliti agli spezzatini, i tagli della carne utilizzati dalle nostre nonne erano (e sono) meno conosciuti e meno cari.

Abbandoniamo i piatti pronti. Cucinare da sé garantisce un risparmio pari fino a 5 volte il costo totale di piatti pronti, oltre ad una maggiore genuinità dei pasti.

Per risparmiare sul costo finale della spesa c’è una nuova soluzione: fare gli acquisti di gruppo. Le persone del vicinato e del condominio potrebbero acquistare all’ingrosso, risparmiando denaro e tempo.

 (gc)

Questo articolo è stato letto 13 volte.

alimentazione, come risparmiare sulla spesa alimentare, decalogo per risparmiare sulla spesa alimentare, risparmiare sulla spesa alimentare, spesa

Comment

  • … [Trackback]

    […] Find More Information here to that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/risparmiare-sulla-spesa-alimentare-ecco-il-decalogo-di-ecosevennet/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net