Lavate i piatti a mano: i bimbi svilupperanno meno allergie

Condividi questo articolo:

È l’ipotesi sviluppata da uno studio svedese che ha preso in considerazione gli effetti di alcune abitudini sullo sviluppo delle allergie nei bambini

I genitori che lavano a mano i piatti piuttosto che in lavastoviglie rendono i loro figli meno esposti alle allergie. Lo suppone uno studio, pubblicato nella rivista Pediatrics, che si è chiesto se i comportamenti che espongono i bimbi ai batteri nei primi anni di vita possano proteggerli dallo sviluppare allergie negli anni successivi.

La ricerca ha coinvolto circa 1000 bambini e i loro genitori a Göteborg in Svezia. Tra le abitudini prese in considerazione c’era anche l’uso di alimenti comprati direttamente dai produttori (latte, uova, carne) oltre l’abitudine di lavare i piatti a mano o in lavastoviglie.

I risultati indicano un’associazione tra certi comportamenti e la tendenza a sviluppare meno allergie. Questi comportamenti sicuramente espongono i bimbi a batteri (innocui) e ciò potrebbe rafforzare il loro sistema immunitario. Questa è l’ipotesi formulata dall’autore della ricerca Bill Hesselmar (Università di Göteborg). L’abitudine di lavare i piatti a mano lascia dei batteri in più sulle stoviglie e questo quindi rafforzerebbe il sistema immunitario.

E se in casa abbiamo degli animali domestici ricordiamo che i gatti sono più ‘pericolosi’ dei cani per quanto riguarda le allergie.

a.po

 

Questo articolo è stato letto 15 volte.

allergie, lavare a mano, lavastoviglie, piatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net