Il sonnellino pomeridiano fa bene alla salute?

Condividi questo articolo:

Il sonnellino pomeridiano, fatto dopo i due anni di vita, fa bene o fa male alla nostra salute?

 

Il sonnellino pomeridiano, un totem intoccabile per chi se lo può permettere, farà bene o farà male? A provare a rispondere a questo importante quesito sono due studi, uno dell’Università Paris Descartes, in collaborazione con la Sorbona, e un altro della Queensland University of Technology in Australia, che offrono risposte contraddittorie.

Lo studio dell’Università Paris Descartes sostiene il sonnellino e lo vede come un vero e proprio toccasana. Lo studio australiano, pubblicato sugli Archives of Desease in Childhood, dormire dopo pranzo sarebbe efficace solo nei primi due anni di vita. Chi dorme il pomeriggio oltre i due anni di vita, invece, va a compromettere il sonno notturno.  Le conseguenze? Un cattivo riposo notturno, come ben si sa, favorisce l’insorgere dell’obesità e di disturbi cardiovascolari, oltre che diversi disagi a livello cognitivo e comportamentale

 

‘Il nostro studio suggerisce che dopo i due anni d’età, in cui è più comune smettere di fare pisolini, il sonno diurno è associato a un sonno notturno più breve e disturbato’, afferma Karen Thorpe, che ha condotto la ricerca in Australia, analizzando 26 lavori precedenti su un totale di 781 studi sul tema. Se notate che il vostro bambino fa fatica a dormire la notte, provate a non fargli fare la pausa pomeridiana. 

Questo articolo è stato letto 7 volte.

dormire il pomeriggio, pomeridiano, sonnellino, sonnellino pomeridiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net