ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sanremo, in occasione del festival arriva da Indigo.ai il chatbot 'fantacantautore'-Milano: al via dal 10 febbraio 'ChocoLove', tre giorni dedicati alla cultura del cioccolato-Quirinale: Mattarella riceve Presidente Somalia-Terremoto: Turchia, chiusura calciomercato slitta di 10 giorni-Sci: Goggia, 'ho fatto una buona gara che mi lascia speranza per la discesa'-Eni: procura Milano chiede archiviazione per Descalzi e altri su caso Congo (2)-Eni: procura Milano chiede archiviazione per Descalzi e altri su caso Congo (3)-Senato: Calenda a La Russa, 'Mussolini delinquente, se non lo capisci non meriti ruolo'-Lombardia: 150mila euro per favorire la realizzazione di orti urbani-Eni: procura Milano chiede archiviazione per Descalzi e altri su caso Congo-Senato: La Russa, 'mi sento spesso inadeguato come presidente'-Calcio: Serie A, nove squalificati per un turno-Sci: Mondiali, Kilde leader davanti a Innerhofer dopo la prima prova della discesa-**Sanremo: Fagnani, 'stasera porto il tema della scuola nelle aree più fragili del Paese'**-Calcio: Serie A, Cremonese e Samp vicine a retrocedere, in quota Verona punta a rimonta-**Sanremo: Amadeus, 'Blanco mi ha chiamato e ha chiesto scusa'**-F1: Leclerc guida ad Abu Dhabi la Ferrari 2003 di Schumacher, 'incredibile guidare questa bestia'-Calcio: De Laurentiis, 'Osimhen non è in vendita, Napoli non ha debiti e non ha bisogno di cedere'-Huawei nelle piazze d’Italia con ‘SmartBus’ per promuovere la sicurezza digitale-Video porno con minorenne, giovanissima salvata da scuola e polizia

Birra: una pinta al giorno protegge dalle malattie cardiache

Condividi questo articolo:

Bere birra, senza esagerare, fa bene al cuore. Lo spiegano i ricercatori dell’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed

Bevete birra? Potete mettervi il cuore in pace: una pinta al giorno (poco più di mezzo litro) non vi farà male, anzi, secondo il ricercatori dell’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed di Pozzilli (Isernia) farà proprio bene proprio al vostro cuore riducendo il rischio di malattie cardiache fino al 25%.

Un team di esperti ha analizzato oltre 150 ricerche sul tema del rapporto tra birre e salute cardiaca arrivando alla conclusione che un consumo moderato di questa bevanda non crea problemi per quanto riguarda demenza, cancro o altre malattie.

‘È importante precisare – afferma Simona Costanzo, ricercatrice dell’IRCCS Neuromed e tra i promotori del documento di consenso – che quando ci si riferisce al consumo di birra (e di bevande alcoliche in generale) bisogna innanzitutto stigmatizzare categoricamente il consumo eccessivo e la pratica del binge drinking (il bere esageratamente in singole occasioni, ad esempio durante il weekend), abitudini sempre dannose per l’organismo. Invece un consumo moderato e regolare di birra, inserito nel contesto di una dieta salutare, con uno stile di vita sano fatto anche di attività fisica, non risulta avere effetti dannosi e si dimostra anzi capace di diminuire il rischio di patologie cardiovascolari’.

La birra diventa ecofriendly: un birrificio ha prodotto una variante della bevanda, producendo la metà delle emissioni rispetto ad una tradizionale

 

 

Questo articolo è stato letto 33 volte.

birra, isernia, Neuromed, Pinta, prevenzione

Comments (3)

  • … [Trackback]

    […] Find More on that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/birra-una-pinta-al-giorno-protegge-dalle-malattie-cardiache/ […]

  • … [Trackback]

    […] There you can find 90132 additional Information on that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/birra-una-pinta-al-giorno-protegge-dalle-malattie-cardiache/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net