Bilanci di sostenibilita'. I buoni esempi made in Italy

Birra Peroni può dirsi soddisfatta. Il primo bilancio evidenzia una riduzione del 25% del consumo di acqua e del 13% dei propri consumi energetici. Non solo, l'azienda ricicla circa il 96% dei propri rifiuti. Un piccolo motore ecologico che non rinuncia alla qualità dei propri prodotti

Per produrre un ettolitro di birra, Birra Peroni ha ridotto negli ultimi cinque anni del 25% il consumo di acqua, del 13% i propri consumi energetici e ricicla circa il 96% dei propri rifiuti. La promozione di un consumo responsabile dei propri prodotti e l’attenzione alle comunità in cui opera completano il quadro di azioni che Birra Peroni persegue nell’ambito della propria attività e che sono riportati nel primo Bilancio di Sostenibilità.

                                      

Per Birra Peroni il perseguimento di uno sviluppo sostenibile è parte fondamentale del proprio modo di operare sul mercato e di partecipare alla vita economica e sociale del Paese. L’impegno verso la sostenibilità si articola in 10 Priorità, inerenti alle tematiche ambientali, sociali ed economiche più rilevanti per il business e le esigenze degli stakeholder di riferimento dell’azienda. Tra queste Birra Peroni ne ha individuate tre su cui si focalizza, concentrandosi principalmente sulla promozione del consumo responsabile, la tutela dell’ambiente e il sostegno alle comunità nelle quali opera. Il Bilancio di Sostenibilità comprende, inoltre,  tutta una serie di iniziative concrete che vanno dalla ottimizzazione del packaging, al supporto ai fornitori locali per l’approvvigionamento di materie di prima qualità, fino alla trasparenza ed etica che devono caratterizzare l’agire del Gruppo nonché della tutela dei propri dipendenti.

“Siamo consapevoli del grande valore del nostro passato, che rende ancora più importante investire sul nostro futuro” commenta il Direttore delle Relazioni Esterne di Birra Peroni, Federico Sannella. “Attraverso il Bilancio di Sostenibilità ci impegniamo a misurare, documentare e condividere in modo trasparente e puntuale il nostro impegno per uno sviluppo sostenibile. E’ uno strumento essenziale di comunicazione e dialogo con tutti gli stakeholder che interagiscono con la nostra azienda, ed ai quali vogliamo in questo modo offrire l’opportunità di conoscere non solo i nostri risultati economici ma anche il percorso che abbiamo fatto per raggiungerli”.

(Red)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER