Alla scoperta del cibo scozzese

Condividi questo articolo:

Fino al 3 agosto a Glasgow c’è lo Scottish Food Village tra frutti di mare locali, higgis e cranachan

 

Delizie del cibo scozzese? Provare per credere. Fino al 3 agosto, a Glasgow, c’è lo Scottish Food Village, nell’ambito dei dodici giorni di sport e di festa dell’edizione 2014 dei Commonwealth Games. All’interno del villaggio sarà possibile degustare i prodotti tradizionali scozzesi: frutti di mare locali, alghe, rotoli di carne di manzo e maiale o il black pudding molto simile al nostro sanguinaccio. Tra i piatti tipici della regione britannica vi sono gli aotcakes una sorta di gallette di avena, che gli scozzesi mangiano con formaggi. Ma forse il piatto più famoso è l’haggis, polmone di agnello mischiato a grasso di manzo, cipolla, avena e spezie e poi usato come ripieno degli intestini di agnello (o di bue).

Tra i dolci, i cranachan dove l’avena viene mischiata allo zucchero di canna, alla panna montata, ai lamponi. Un altro dolce si chiama Orkney broonie, un pane dolce allo zenzero fatto con farina di grano e avena.

La partecipazione dei produttori e dei ristoratori alla manifestazione è stata subordinata a rigidi standard etici e di sicurezza alimentare, compresa la tracciabilità e la provenienza, estesi a tutto il cibo che viene servito durante i Giochi.

as

Questo articolo è stato letto 15 volte.

alimentazione, cibo, cibo scozzese, Scottish Food Village

Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net