Il caffe’ previene il cancro all’intestino

La pausa caffè può diventare piacevole e salutare: la caffeina riduce il rischio di cancro all’intestino. Ecci i risultati di una ricerca iniziata negli anni novanta

Il caffè fa bene all’intestino, parola del National Cancer Institute di Rockville nel Maryland. I ricercatori dell’istituto hanno condotto uno studio dimostrando che la bevanda più amata dagli italiani può prevenire il cancro all’intestino.

La ricerca, che dimostra che bere caffè previene il cancro all’intestino,  è iniziata negli anni novanta, coinvolgendo circa 490mila persone monitorate negli anni in base ad una serie di parametri: stile di vita,  tipo di alimentazione e quantità di caffè consumata. Incrociando i dati, gli studiosi hanno evidenziato una correlazione tra il caffè bevuto e la percentuale di rischio di cancro intestinale, nello specifico del tratto colon-retto. Bevendo 4 tazzine di caffè al giorno, la percentuale di rischio si abbassa del 15%. Il rischio si riduce del 40% se di tazzine ne beviamo 6 o più.

Bere 6 tazzine di caffè al giorno per ridurre la percentuale di rischio cancro è una quantità eccessiva, ma lo studio potrebbe essere il punto di partenza per valorizzare le potenzialità della caffeina.

(gc)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER