Gran ritorno del Cioccolato del Gran Duca, quello al gelsomino

 

Torna in vita una ricetta del Seicento: si tratta del cioccolato del Gran Duca, al gelsomino

 

WhatsApp Share

Torna il Cioccolato al Gelsomino, quello creato per il Granduca di Toscana Cosimo III de' Medici dal medico ed erudito Francesco Redi: cioccolato e gelsomino si sfiorano, ma non si incontrano del tutto. L'antica ricetta torna in voga grazie allo spirito d'iniziativa di due imprenditori siciliani, Franco Ruta dell'Antica Dolceria Bonajuto di Modica (Ragusa), e Filippo Figuera dei Vivai Malvarosa di Giarre (Catania).

 

 

Tutti i golosi potranno assaporare il famoso cioccolato del Granduca presso il vivaio Malvarosa sabato prossimo nell'ambito della Festa dei gelsomini. Realizzare il cioccolato richiede un procedimento assai complesso: comporta tempo, pazienza e, soprattutto, un enorme quantitativo di fiori di gelsomino. Ben 250 al giorno per dieci giorni mischiati a un chilogrammo di fave di cacao. Fiori in boccio, raccolti al crepuscolo, prima che si aprano e sprigionino quel loro intenso e delicato profumo da cedere, nello spazio di 24 ore, al cacao.