Estate, frutta di stagione per contrastare caldo e invecchiamento

La frutta estiva e’ ricca di acqua, vitamine e fibre. Ideale per combattere la spossatezza dei giorni piu’ caldi, la frutta estiva contrasta l’invecchiamento e la cellulite

L’estate la frutta è più buona, più dolce, più succosa e anche più colorata. Anguria, pesca, melone, nespole, albicoccheciliegie sono i migliori alleati per combattere il caldo estivo e idratare il nostro corpo. Ma anche per combatter l’invecchiamento e i radicali liberi: la frutta estiva è ricca di antiossidanti. Le ciliegie, in particolare, sono un ottimo elisir di giovinezza.

Non solo. La frutta estiva è anche alleata della nostra forma fisica. Per perdere i chili di troppo senza rinunciare al gusto, infatti, basta fare rifornimento di frutta: nonostante il sapore dolce e buono, questa frutta di stagione possiede pochissime calorie e tante fibre. L’anguria, per esempio, ricca di acqua e zuccheri, buoni  per combattere la spossatezza che si fa sentire nelle giornate più calde.

La frutta estiva, ricca di acqua, è anche un diuretico naturale. Il melone, infatti, se mangiato regolarmente stimola la diuresi ed elimina l’acqua in eccesso nel nostro corpo. Mangiare la frutta dell’estate significa quindi combattere la ritenzione idrica e la cellulite.

(gc) 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER