Albicocche, il frutto arancione che fa bene alla pelle e agli occhi

Le albicocche prevengono i tumori e mantengono giovane la pelle. Ottime per l’abbronzatura, le albicocche sono anche utili per contrastare l’anemia

Fresche e succose, le albicocche sono ricche di beta-carotene, la sostanza che conferisce il colore arancione al frutto e aiuta il nostro corpo ad abbronzarsi velocemente. Le albicocche sono povere di calorie, ma ricche di vitamine e minerali. Possiamo abbondare nel loro consumo, quindi, ma senza esagerare.

Le albicocche, grazie alle loro proprietà nutritive, rafforzano il sistema immunitario e contribuiscono alla salute degli occhi, della pelle, dei capelli, delle gengive. Ma aiutano anche il bilanciamento della pressione sanguigna, la funzionalità cardiaca e contrastano la formazione di placche sulla parete interna delle arterie. L’albicocca è un’ottima fonte di potassio e di ferro, per questo è ottima per combattere l’anemia.

Non solo. Le albicocche sono un ottimo alimento per la prevenzione dei tumori. Secondo uno studio pubblicato dall’American Cancer Society, le albicocche e altri alimenti ricchi di beta-carotene riducono il rischio di cancro alla laringe, all’esofago e ai polmoni. Le albicocche, ricche di antiossidanti, tengono lontani i radicali liberi, mantenendo giovane la nostra pelle.

(gc) 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER