bambini felici

I bambini sono più felici quando stanno all’aperto

Condividi questo articolo:

bambini felici

Una nuova ricerca dimostra che i più piccoli si sentono potenziati dai «comportamenti sostenibili».

Sentirsi in contatto con la natura rende i bambini più felici, grazie alla loro capacità di condurre comportamenti eco-compatibili e sostenibili. A dirlo è un nuovo studio.

Anche se c’erano stati già altri studi che si erano occupati di mettere in connessione le persone con la natura, trovando un collegamento tra lo stare all’aperto e i comportamenti pro-ambientali degli adulti, questa è la prima ricerca del genere che ha trovato che la felicità fosse una conseguenza positiva dell’affare.

I ricercatori del Sonora Institute of Technology hanno valutato 296 bambini di età compresa tra i 9 e i 12 anni di una città nel nord-ovest del Messico e hanno raccontato in uno studio pubblicato sulla rivista medica Frontiers in Psychology i risultati della loro ricerca.

I bambini hanno risposto a tre categorie di domande.

La prima riguardava i comportamenti sostenibili, tra cui l’ altruismo (donazioni di vestiti usati e soldi, aiuto alle persone in difficoltà, ecc.), l’equità (cosa pensavano delle questioni di uguaglianza tra i sessi, le età, le condizioni socioeconomiche), la frugalità (se usavano i soldi per comprare più di quello che avrebbero usato) e i comportamenti pro-ecologici (ad es. riciclo, spegnimento delle luci, riutilizzo degli oggetti, risparmio di acqua, raccolta differenziata).

Successivamente, ai bambini è stato chiesto della loro connessione percepita con la natura, usando la scala Likert e facendoli rispondere a domande sulla bellezza della natura e sulla relazione con loro stessi.

Infine, i livelli di felicità sono stati misurati utilizzando la Scala della Felicità Soggettiva:
 mi considero felice in generale;
 mi considero felice rispetto alla maggior parte dei coetanei;
 mi sto godendo la vita indipendentemente da ciò che accade.

I bambini hanno valutato queste affermazioni su una scala da 1 (non molto felice) a 7 (molto felice).

I risultati di tutto lo studio hanno mostrato chiaramente che più un bambino si sente connesso al mondo naturale, più è incline a impegnarsi in comportamenti sostenibili, il che a sua volta porta a una maggiore felicità.

L’unica eccezione era la frugalità, che aveva una correlazione quasi zero con la felicità – ciò è probabilmente dovuto al fatto che la frugalità non è sempre volontaria ma controllata dai genitori.

Questo articolo è stato letto 57 volte.

all'aperto, ambiente felicità, bambini, bellezza natura, comportamenti sostenibili, connessione con la natura, felici, felicità soggettiva, prato

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net