Italiani sempre piu’ attenti all’ambiente

La ricerca Green Monitor mostra come sia in crescita la percezione che la sensibilità ambientale sia sempre più diffusa nella società

WhatsApp Share

 

Sempre più italiani attenti all’ambiente e alla difesa del suolo e della natura. Raccolta differenziata, spesa ecologica e bici per raggiungere i posti più vicini: in tanti optano per scelte sostenibili che fanno bene, spesso, oltre al Pianeta su cui viviamo anche al portafoglio.  Secondo la ricerca Green Monitor 2014, realizzata da Centro Studi CE&Co ed edita Ecoseven.net, infatti, si evidenzia che rispetto a 10 anni fa per il 74% degli italiani l’impegno ambientale è aumentato, per il 25% di essi è uguale 10 anni fa e solo per l’15 è diminuito. Dati e statistiche che ci fanno ben sperare. 

A fan ben sperare è anche la consapevolezza che tutti abbiamo che non solo il nostro impegno ambientale sia aumentato, ma anche quello degli altri.  L’indagine, infatti, sostiene che cresce la percezione che la sensibilità ambientale sia sempre più diffusa nella società: se nel 2012, infatti, il 56% della popolazione credeva che il proprio impegno ambientale fosse superiore a quello degli altri, nel 2013 la percentuale scende al 49%. Per maggiore esattezza è bene dire che nel 2012 il 42% della popolazione credeva che il suo impegno ambientale  fosse nella media e il 2% credeva fosse inferiore. Nel 2013 il 50% della popolazione credeva che il suo impegno ambientale  fosse nella media e l’1% credeva fosse inferiore.

gc