Milano. Al via lo scooter sharing

A Milano parte lo scoorer sharing di Enjoy: spostarsi in città sarà economico e veloce

WhatsApp Share

 

A Milano la mobilità si fa più sostenibile. Ha preso il via il primo scooter sharing di Enjoy, realizzato in partnership con Piaggio e Trenitalia. I milanesi avranno a disposizione, in questi primi mesi, 150 scooter a tre ruote Piaggio MP3. I mezzi avranno una velocità massima a 90 km/h e una dotazione di due caschi, cuffiette igieniche monouso, telecamere anteriori e posteriori per controlli di sicurezza in caso di incidenti.

Come usufruire del servizio? Basterà avere una patente italiana di categoria A e B (o patenti estere riconosciute dal servizio) e la registrazione tramite app o sul sito enjoy.eni.com. Spostarsi con gli scooter Enjoy costerà 35 centesimi al minuto, sarà possibile entrare liberamente nell'area C del Comune e parcheggiare in qualsiasi parcheggio consentito all'interno dell'area di copertura.

 

'L'uso dei mezzi pubblici sempre di più sta diventando un'abitudine dei milanesi. Era uno dei nostri obiettivi e ce l'abbiamo fatta. Speriamo si diffonda sempre di più' ha commentato il sindaco di Milano Giuliano Pisapia. 'Milano si conferma la città in cui le cose accadono prima', ha detto l'assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran.

gc