Il Premio Sviluppo Sostenibile quest’anno punta sullo scooter sharing

Grazie agli scooter elettrici è possibile viaggiare in città a zero emissioni

WhatsApp Share

26 Ottobre 2017

Il Premio Sviluppo Sostenibile nel settore mobilità sostenibile istituito dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile ed Ecomondo quest’anno è stato assegnato a eCooltra, il servizio di scootersharing elettrico presente a Roma e in altre tre città europee (Barcellona, Madrid e Lisbona).

La cerimonia di premiazione avverrà a Rimini il 9 novembre prossimo nell’ambito di Ecomondo.

Come ogni anno il premio è stato assegnato alle imprese che si sono particolarmente distinte per attività e impianti che producono rilevanti benefici ambientali, che hanno un contenuto innovativo, positivi effetti economici e occupazionali e hanno un potenziale di diffusione ed espansione. Il premio attribuisce un riconoscimento a quelle aziende che hanno saputo coniugare qualità ambientale e competitività industriale, e tra queste insieme ad eCooltra spiccano nomi di grande livello nazionale, come Enel e Trenitalia. Ma questo premio ad eCooltra dimostra anche come le nascenti aziende innovative della green economy stiano largamente prendendo piede e stiano lasciando il segno e plasmando in maniera positiva la mobilità sostenibile, argomento di grande attualità in Italia anche a causa del crescente inquinamento atmosferico che mette tutte le amministrazioni di fronte a un problema imminente a cui è necessario trovare soluzioni alternative.

Grazie agli scooter elettrici è possibile viaggiare a zero emissioni e accedere liberamente e senza problemi alle aree dei centri cittadini sempre più spesso vietate ai veicoli a benzina.