Costa Concordia: partenza posticipata?

La partenza della Costa Concordia dalle acque del Giglio potrebbe essere posticipata di 24 ore

WhatsApp Share

 

L’ultimo viaggio della Costa Concordia potrebbe slittare a martedì. A darne notizia è il capo della Protezione Civile Gabrielli, sottolineando che l'eventuale posticipo di 24 ore della partenza per Genova è dovuto sia alle condizioni meteo previste per lunedì sia ai rallentamenti alle operazioni di collegamento delle catene che devono sostenere i cassoni.

Intanto la Francia vuole assicurazioni certe per le acque della Corsica, visto che la Concordia passerà proprio davanti all'isola. Ségolène Royal, che oggi è ministro dell'Ambiente, ha chiesto  al Ministro dell’Ambiente italiano, GianLuca Galletti ‘tutte le garanzie’ sull'assenza di rischi di inquinamento in occasione del passaggio del relitto.

I due Ministri si sono incontrati nel pomeriggio di mercoledì 16 a Milano e Galletti ha illustrato alla collega tutte le prescrizioni a tutela dell'Ambiente e del mare, anche francese, date alla Costa.

gc