Se il vecchio furgone diventa una nuova casa alimentata a pannelli solari

La storia di un ingegnere inglese che ha mollato il lavoro, sistemato un vecchio furgone e iniziato a viaggiare per l'Europa

WhatsApp Share

Propositi per il nuovo anno? Mollare tutto, costruirsi un camper e iniziare a viaggiare? Chi non lo ha mai pensato almeno una volta?

Hudson lo ha fatto e ormai ha girato quasi tutto il continente: dalla natia Inghilterra, alla Francia, alla Spagna e poi verso est fino alla Romania per poi scendere in Grecia.

Tutto è iniziato nell'ottobre del 2013, quando si è licenziato dal suo lavoro di ingegnere sistemista e ha pensato di trasformare un vecchio furgoncino preso su ebay in una confortevole casetta mobile. Ha installato dei pannelli solari sul tetto della capacità di 200W e ha equipaggiato il furgoncino con cisterne, una piccola cucina, un WC e un boiler che scaldasse l'acqua. Dopo cinque mesi di lavoro Hudson era pronto per lasciare l'Inghilterra e partire all'esplorazione dell'Europa continentale.

'Ho usato materiali comuni trovati nei negozi di bricolage e di arredamento, non quelli appositi e molto costosi per i camper. Il risultato è confortevole: mi sento a casa e dimentico che sono su un furgoncino di dieci anni al lato di una strada'.

Se volete scoprire come ha sistemato il vecchio furgone e sapere di più delle sue avventure in giro per l'Europa, Hudson ha aperto un blog: Van Dog Traveler.

Una versione ancora più eco compatibile sarebbe un lungo viaggio in bicicletta, magari per periodi più brevi; ormai il cicloturismo è in espansione in Europa.

a.po