“Urban Nature”, la nuova iniziativa del WWF per far aumentare la biodiversità in città

Parte il conto alla rovescia per la prima edizione del nuovo evento del WWF per il verde urbano

WhatsApp Share

La nuova iniziativa del WWF per rendere le nostre città più verdi è “Urban Nature”: una domenica in cui famiglie, bambini, giovani, universitari, appassionati di natura, chi frequenta i parchi e anche i turisti possono esplorare, conoscere e "ri-costruire" (laddove sia assente o poco curata) la biodiversità.

Urban Nature, organizzata in collaborazione con l'Associazione Nazionale Musei Scientifici (Anms) e il progetto Csmon-Life cofinanziato dall'Ue si svolgerà con vari eventi in 30 città il 15 ottobre prossimo.

L’evento centrale si terrà a Villa Borghese, il cuore ‘verde’ di Roma, con visite guidate, “caccia al tesoro” e laboratori verdi. Grazie alla collaborazione dell’Arma dei Carabinieri, l’evento si concluderà sulla terrazza del Pincio con un concerto della Fanfara dei Carabinieri. Saranno decine le iniziative in tutta Italia, tra queste ricordiamo Trieste, Bologna, Milano, Genova, Firenze, Perugia, Chieti, Rovigo, Napoli, Potenza, Catania, Palermo.

La manifestazione ha l’obiettivo di generare un modo di pensare gli spazi urbani dando più valore alla natura e promuovere azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole per proteggere e incrementare la biodiversità.

Il numero di persone che vive in città è in continuo aumento nel mondo, ricorda il Wwf, come la maggior parte degli oltre 60,5 milioni di cittadini italiani. Secondo i più recenti dati Istat (2016), il verde urbano rappresentava nel 2014 il 2,7% del territorio dei capoluoghi di provincia. Ogni abitante ha a disposizione, in media, 31 metri quadrati di verde urbano, ma nella metà delle città italiane (per quasi 11 milioni di persone, il 60% della popolazione urbana) tale estensione è molto più contenuta (inferiore a 20 mq) e in 19 città (per 2,2 milioni di cittadini) non raggiunge la soglia dei 9 metri quadrati obbligatori per legge.