"Re Boat Roma Race", la prima regata in Italia di imbarcazioni costruite con materiale di riciclo

Un'eco-festa ricca di sport, laboratori e intrattenimento: dal 6 al 13 settembre al Centro Commerciale Euroma 2 e dal 14 al 17 settembre presso il Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma

WhatsApp Share

Torna a settembre “Fai La Differenza, c’è… Re Boat Roma Race", la prima regata in Italia di imbarcazioni costruite con materiale di riciclo, con un programma ricco di iniziative dedicate ai concetti di sviluppo sostenibile; di laboratori creativi e giochi; di musica e attività sportive. Il programma si svolgerà da mercoledì 6 a mercoledì 13 settembre nel Centro Commerciale Euroma 2 e da giovedì 14 a domenica 17 nel Parco Centrale del Lago dell’Eur.

Le attività saranno suddivise in tre diversi momenti. Si parte il 1° settembre con l’apertura de Il Cantiere delle Re Boat nel Parco degli Scipioni dove, fino a domenica 10 settembre, andrà in scena la storica manifestazione dell’Estate Romana dedicata ai bambini e alle loro famiglie: La città in tasca, cultura, spettacolo, gioco con i bambini e i ragazzi di Roma, oggi alla Sua XXIII edizione. In questo spazio, per ben 10 giorni, si potranno costruire le imbarcazioni riciclate che parteciperanno alla VIII edizione della Re Boat Roma Race, incrementando le iscrizioni dei Green Team.

Gli eco-equipaggi composti da genitori, nonni, figli e nipoti potranno assemblare - con acciaio, carta e cartone, plastica e legno tutto proveniente da attività di recupero - le loro imbarcazioni riciclate e a impatto zero. Fermo restando che tanti “appassionati del riciclo” stanno già progettando e costruendo la loro recycled boat nei propri giardini, laboratori, officine, garage e perfino nei Centri Estivi/Centri Sportivi: ad oggi sono già una dozzina i Green Team all’opera.

L’obiettivo della manifestazione è diffondere tra i giovani e ricordare agli adulti i temi del riciclo e del rispetto dell’ambiente in generale; per spiegare e insegnare in modo ludico e divertente (attraverso il gioco, lo sport, lo spettacolo) quale è il modo più corretto per riciclare e riusare i rifiuti; per evidenziare i percorsi “virtuosi” che alcune Aziende di settore e i Consorzi Nazionali di filiera per il riciclo dei materiali attuano per riportare in vita gli imballaggi in acciaio (Ricrea), carta e cartone (Comieco), plastica(Corepla) e altro ancora, difendendo l’ambiente; per comprendere meglio i concetti di sviluppo sostenibile e parole quali "smartcity", mobilità sostenibile e economia circolare; per sensibilizzare i cittadini - giovani e meno giovani - attraverso l’attività culturale, ludica e sportiva a comportarsi sempre con senso civico, nel rispetto del proprio territorio urbano e dell’ambiente in generale, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita.

 

.

VIDEO

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Privacy e Termini di Utilizzo