Nucleare: sempre Top secret la mappa per lo smaltimento

Nucleare: mappa dei siti per lo smaltimento c'è ed è stata consegnata al ministero dell'Ambiente e a quello dello Sviluppo economico, ma è sempre Top secret

WhatsApp Share

 

La mappa delle aree potenzialmente idonee a ospitare il deposito di rifiuti radioattivi c'è ed è stata consegnata al ministero dell'Ambiente e a quello dello Sviluppo economico, ma è tutto Top secret. Nella giornata di ieri, l'Ispra ha inviato 'l'aggiornamento della relazione', in seguito alle verifiche richieste dagli stessi ministeri, sulla proposta delle aree predisposta dalla Sogin.

A dare notizia della consegna è lo stesso Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, che sul sito scrive: è stata consegnata 'al ministero dell'Ambiente e al ministero dello Sviluppo economico l'aggiornamento della relazione' sulla proposta 'di Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee (CNAPI) alla localizzazione del Deposito Nazionale dei rifiuti radioattivi' predisposta dalla Sogin.

 

L'Ispra era chiamato a svolgere 'verifiche, ai fini della validazione dei risultati cartografici ed in merito alla coerenza degli stessi con i criteri stabiliti dalla Guida Tecnica della stessa Ispra e dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Iaea), sulla revisione operata dalla Sogin', quando aveva recepito 'i rilievi' fatti dall'Ispra sulla proposta di 'Carta delle aree' presentata a gennaio. Ma l'Ispra 'non ha formulato ulteriori rilievi'. 

gc