La Gran Bretagna esaurirà petrolio e gas tra 10 anni. Si punta su eolico offshore

Il petrolio sta per finire nel Regno Unito. La soluzione? Puntare sulle rinnovabili

WhatsApp Share

I combustibili fossili non sono eterni e ormai (o finalmente) dobbiamo entrare nell’ordine di idee di trovare un piano B. Sarebbe anche un bene per l’ambiente. Nel Regno Unito, come spiegano i ricercatori dell’università di Edimburgo, petrolio e gas potrebbero terminare tra dieci anni.

Ciò significa dipendenza totale dalle importazioni o fracking, cioè fratturazione idraulica del sottosuolo per estrarre petrolio e gas di scisto, una opzione già esclusa perché poco sostenibile dal punto di vista economico.

L’unica strada da percorrere, ribadiscono gli esperti, è quella delle energie rinnovabili. La prima nella lista è l’energia eolica offshore. "Il Regno Unito ha urgentemente bisogno di un piano coraggioso per la transizione energetica", spiega l'autore dello studio, Roy Thompson, docente alla Scuola di Geoscienze dell’università di Edimburgo. "Dobbiamo muoverci ora e incardinare il passaggio necessario a un'economia pulita con l'integrazione tra sistemi energetici, puntando su rinnovabili, efficienza e immagazzinamento dell'energia”.