Ecoinvenzioni: l'aereo ultraleggero che diventa una turbina eolica volante

L'aereo ultraleggero Energy kite è l'interessante soluzione proposta per la produzione efficiente di energia eolica

WhatsApp Share

 

L'aereo ultraleggero che diventa una turbina eolica volante è l'interessante soluzione proposta per la produzione efficiente di energia pulita. Si tratta, in pratica, di uno speciale velivolo che, attaccato ad un cavo, sfrutta le correnti di vento come un aquilone per produrre energia eolica.

Il nuovo aereo ultraleggero, denominato 'Energy kite' e progettato dai ricercatori di Google, è stato realizzato, in particolare, per salire fino a 300 metri di quota e compiere voli in circolo con un raggio di 145 metri in modo da generare una potenza eolica di circa 600 kW.

L'aereo ultraleggero 'Energy kite', si compone di quattro parti: il velivolo, il cavo, la stazione sul terreno e il sistema informatico. Il suo meccanismo di funzionamento, simile a quello della punta di una pala eolica, è molto semplice: una volta sospeso in aria dalla stazione di terra, il velivolo comincia a generare energia eolica attraverso l'utilizzo di otto rotori, che agiscono come l’elica di un elicottero. Nello specifico, l'aereo viene collegato al cavo della stazione di terra per "volare in cerchio" e sfruttare pienamente tutte le correnti di vento presenti ad una determinata quota in aria.

L’energia prodotta dal velivolo, si trasferisce quindi lungo lo stesso cavo di collegamento (composto da fili conduttori), fino alla stazione sul terreno, per poi essere immessa nella rete elettrica. La stazione di terra è il punto di attracco della turbina volante e rappresenta lo spazio reale occupato dalla struttura che, secondo i ricercatori di Google, sarà comunque minore rispetto a quello delle turbine eoliche tradizionali.

L'aereo ultraleggero 'Energy kite' inoltre, dovrebbe essere in grado (stando ai calcoli dell'azienda) di generare il 50% di energia in più grazie allo sfruttamento dei venti d’alta quota, eliminando il 90% dei materiali utilizzati oggi per il comparto eolico.

 

Attualmente, Google ha testato il nuovo ultraleggero eolico solo su 'scala ridotta', con cavi lunghi 28 metri, in attesa di provare il funzionamento di un impianto di normali dimensioni. Per maggiori informazioni è possibile fare riferimento a questo sito.

ml