Come rinnovare un pavimento in cotto? La guida per riverniciarlo

Per ridonare al cotto la sua lucentezza provate e riverniciarlo fai da te: e’ semplice. Ecco la guida

WhatsApp Share

 

Il pavimento in cotto ha il suo fascino, non c’è dubbio. Ma la sua manutenzione non è sempre facile. A differenza di molti pavimenti che non lasciano trasparire il passaggio del tempo (se non per essere oramai fuori moda) il cotto, nel tempo, può mostrarsi opaco e rovinato e richiede un intervento di restauro.

Perché non affidarsi al fai da te?  Provate a riverniciare il pavimento in cotto da voi. Il primo passo è acquistare il materiale utile: pennelli medio duri e vernice trasparente e un diluente. Per ridonare la lucentezza al pavimento in cotto, infatti, non serve utilizzar un colore, basta solo una vernice trasparente: potete scegliere tra quella antigraffio, impermeabile, semplice.

 

Come passare la vernice? Con pennellate regolari, partendo da un angolo del pavimento fino all'angolo opposto. Ripetere l’operazione per tutta la stanza . La prima passata dovrà essere realizzata con vernice piuttosto diluita. La seconda passata, potrà essere effettuata utilizzando il prodotto in modo meno diluito, mentre la terza passata, ossia quella finale, dovrà esser fatta con la vernice decisamente più consistente. Ricordate di utilizzare sempre dei prodotti specifici per la manutenzione del pavimento in cotto. 

gc