Casa: crolla ancora il prezzo del mattone

Ancora nuovi ribassi dei prezzi delle abitazioni: il prezzo del mattone crolla dell'11,2% in soli 4 anni

WhatsApp Share

 

Scende ancora il prezzo delle case. Negli ultimi 4 anni, infatti, l’indice dei prezzi delle abitazioni è calato dell'11,2%. A dirlo è l’Istat, che ha diffuso le stime relative al secondo trimestre del 2014, secondo cui l'indice è diminuito dello 0,6% rispetto al trimestre precedente e del 4,8% nei confronti dello stesso periodo del 2013. Il calo è dovuta esclusivamente al prezzo delle abitazioni esistenti (-16%).

 

Il crollo dei prezzi del mattone è evidente in questo 2014: nel primo semestre del 2014 i prezzi delle abitazioni diminuiscono del 4,9%, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il calo è caratterizzato sia dalla diminuzione dei prezzi delle abitazioni esistenti (-0,7% rispetto al primo trimestre 2014, -5,7% rispetto allo stesso trimestre del 2013), sia di quelle nuove (-0,2% su base mensile, -2,7% su base annua). La forbice tra la variazione annuale dei prezzi delle case esistenti e quella delle case nuove, dopo il minimo del quarto trimestre del 2013 (2,4 punti percentuali), si amplia a 3 punti percentuali (da 2,9 del trimestre precedente).