Saranno i grattacieli di legno a rivoluzionare le città

I grattacieli di legno stanno aumentando nelle città di tutto il mondo: un ritorno al passato per affrontare meglio il futuro

WhatsApp Share

04 Febbraio 2018

Per molti secoli, il legno è stato il materiale da costruzione degli edifici di tutto il mondo: era l'unico con cui si potevano realizzare le strutture di una certa importanza. Poi, dopo la rivoluzione industriale, l'acciaio e il calcestruzzo l'hanno sostituito. Quello che sta succedendo ora, però, in questo presente supersonico è che il legno sta tornando: c'è un rilancio nell'interesse di questo materiale per farne delle costruzioni competitive.

Nel 2012, il blocco residenziale Forte a Melbourne, in Australia, ha fissato il record per l'edificio fatto in legno più alto del mondo con i suoi 10 piani. Meno di due anni dopo, è stato superato da il Treet, una costruzione di 14 piani nel centro di Bergen, in Norvegia. A sua volta, il Treet è stato sconfitto dal Brock Commons, in Canada: 18 piani.

Il legno lamellare incrociato è il materiale che permette di costruire queste strutture senza preoccupazioni di sicurezza: è composto da fogli 2x4 che sono stratificati e legati da colla resistente al fuoco. La venatura di ogni strato viene ruotata di 90° e questo riesce a donare un resistenza strutturale al materiale che è paragonabile a quella dell'acciaio.

Questo materiale crea molti vantaggi, soprattutto per quanto riguarda l'ambiente: una alta percentuale delle emissioni di carbonio è il risultato della costruzione degli edifici e del loro utilizzo. Il legno è molto più leggero dell'acciaio, quindi è più facilmente trasportabile, e le fondamenta per gli edifici non devono essere altrettanto profonde: entrambi questi fattori potrebbero servire a ridurre le emissioni.

Naturalmente, se dovesse davvero prendere piede l'uso di questo materiale, si creeranno delle sfide: anche se il legno è una risorsa rinnovabile, è fondamentale che non lo si usi in modo irresponsabile e che si continuino gli sforzi di rimboschimento per non esaurire le nostre forniture.
Al netto di tutte queste considerazioni, gli edifici in legno offrono alcune opportunità davvero promettenti per quanto riguarda l'ecologia delle costruzioni.

Anche la schiuma isolante in legno è utile per una casa più ecologica ed efficiente: scopriamo il prodotto sviluppato da alcuni scienziati del Fraunhofer Institute per ridurre l'inquinamento del settore edile.

 

.

VIDEO

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Privacy e Termini di Utilizzo