Benessere, come fare lo shampoo in casa (con i ceci)

Lo shampoo acquistato aggredisce spesso il cuoio capelluto. E allora scegliete di farlo in casa, per lo shampo fai da te basta un poco di farina di ceci e acqua tiepida

WhatsApp Share

Uno shampoo economico, naturale e che non inquini? Esiste e lo potete fare voi stesse con le vostre mani, è lo shampoo alla farina di ceci. Farina di ceci sui vostri capelli? Immaginiamo che sarete molto scettiche e che solo l’idea vi fa rabbrividire. Anzi, l’idea vi fa pensare a capelli ancora più sporchi. Eppure se provate, il risultato vi sorprenderà.

Ingredienti:

farina di ceci
acqua tiepida
Olio essenziale

Preparazione

Versare in una ciotola la farina di ceci. Mescolando, versare a piccole dosi l’acqua tiepida. Miscelare il composto fino ad ottenere una crema morbida e aggiungere, quindi, l’olio essenziale da voi scelto. Applicare sui capelli bagnati, massaggiare e lavare dopo 2 minuti. Se avete i capelli lunghi, aggiungete al composto il balsamo e otterrete capelli lisci e districati.

Scegliete il vostro olio essenziale in base all’odore che più vi aggrada e, in base, al problema che magari volete curare. Se avete problemi di fosfora allora scegliete tra l’olio essenziale al timo, tra quello al rosmarino e quello al tea. Se o capelli, per stress e stanchezza, cadono scegliete tra quello al timo e quello al rosmarino. Se la vostra cute è sensibile allora scegliete la lavanda e se i vostri capelli sono grassi allora scegliete l’olio essenziale al limone.

(GC)