L'influenza ci saluta dopo aver raggiunto quota 6 milioni

I dati dell'influenzano segnalano 6 milioni di casi nell'ultima stagione, ma ora siamo fuori pericolo

WhatsApp Share

Con l'arrivo della primavera salutiamo l'influenza e facciamo i conti sull'inverno appena trascorso.

Tra la fine di marzo e l'inizio di aprile siamo tornati sotto la soglia di due casi ogni mille assistiti segnalati dalla rete dei medici. In sostanza possiamo dichiarare terminata la stagione dell'influenza anche se potrebbe esserci un ultimo colpo di coda durante le prossime settimane.

I dati sono stati diffusi dal bollettino Influnet dell'Istituto superiore di sanità.

L'influenza ha colpito durante l'inverno ben 6 milioni di italiani; tra i più sensibili i bimbi tra 0 e 4 anni (4,97 casi per mille assistiti) e tra i 5 e i 14 anni (3,02 casi per mille). Per gli adulti la media è stata di 1,81 cosi ogni mille assistiti e per le persone sopra i 65 anni si scende a quota 0,91. 

Secondo l'Istituto superiore di sanità è stata una stagione abbastanza significativa per il livello di incidenza della malattia, definito di entità medio-alta.

E se volgiamo stare proprio sicuri ripassiamo per l'ultima volta della stagione le regole per tenere lontana l'influenza.

a.po