In che modo lo zucchero ottunde gli effetti dell'alcol?

I cocktail che hanno più di 50 grammi di roba dolce al loro interno rallentano l'assorbimento dell'alcol nel sangue (ma rendono più difficile mantenersi in forma)

WhatsApp Share

Per quanto possiamo amare la nostra birra artigianale e i nostri gin tonic, non possiamo negare di correre anche un po' dietro ai margarita o alle caipiroske di tanto in tanto – probabilmente più di quanto ci piaccia ammettere. Come rivelato da uno studio appena condotto dalla Research Society on Alcoholism,  queste bevande saccarine hanno un effetto collaterale davvero molto interessante, ovvero rallentano l'assorbimento dell'alcol nel sangue, mitigando gli effetti di ubriachezza.

I ricercatori hanno condotto i loro esperimenti su un gruppo di 26 donne (perché, sì, sono più inclini a ordinare le bevande super-dolci), con un'età di circa 25 anni, che sono state sottoposte a quattro diversi tipi di prove, ognuno delle quali è stato fatto a distanza dall'altro di almeno due giorni.

Le partecipanti hanno bevuto una piccola quantità di vodka mescolata con acqua, aspartame (zucchero artificiale) o con due diverse dosi di zucchero (15g e 50g). Poi, i ricercatori hanno preso le concentrazioni di alcol nel respiro di ogni donna diverse volte nel corso di un periodo di 3 ore e mezza. Durante questo lasso di tempo, le prestazioni cognitive delle partecipanti sono state testate e valutate per capire la percentuale di intossicazione, la volontà e la capacità di guidare una macchina, eccetera.

I risultati hanno dimostrato che il consumo di alcol miscelato con lo zucchero reale ha prodotto concentrazioni inferiori di alcool nel respiro delle donne rispetto ai cocktail realizzati con i dolcificanti artificiali o con nessun dolcificante. Inoltre, la riduzione cresceva al crescere della dose di zucchero: in particolare, rispetto all'alcol miscelato con l'acqua, l'alcol diluito con una miscela ad altissima dose di zucchero (50 g) faceva scendere la concentrazione di alcol nel respiro del 37% – quella con lo zucchero moderatamente alto (15g), la faceva scendere solo dell'8%.

Quello che succede è che l'aggiunta di zucchero alle bevande alcoliche rallenta in modo significativo lo svuotamento gastrico – ovvero il processo con cui le sostanze nutritive dal nostro stomaco passano nel nostro intestino superiore, che è dove l'alcol viene assorbito. A sua volta, questo accelera la velocità con cui l'alcol viene metabolizzato nel corpo, in modo che ne entrerà meno nel flusso sanguigno.

Interessante, ma non si deve dimenticare che troppo zucchero non fa bene alla nostra linea e alla nostra salute e che è sempre bene optare per le bevande semplici e sane.