Goditi l’autunno con le 7 regole contro i malanni di stagione

Evitiamo di ammalarci: basta seguire alcuni semplici accorgimenti per ridurre il rischio

WhatsApp Share

Addio al grande caldo, si ritorna a godere della casa, delle passeggiate su manti di foglie gialle… È autunno, una stagione dal grande fascino ma che segna anche il ritorno dei “mali di stagione”. L’arrivo dei primi freddi e lo sbalzo termico di queste gornate infatti rendono il nostro sistema immunitario più debole.

Se vogliamo evitare di ammalarci, o per lo meno ridurre i rischi di ritrovarci con influenze e raffreddori possiamo seguire alcuni semplici consigli. Ce li ricorda anche Susan Biali Haas, medico canadese, sul magazine Psychology Today

  1. Dormire a sufficienza, almeno sette ore. La carenza di sonno infatti causa l’abbassamento delle difese immunitarie
  2. Mangiare sano, non saltare i pasti, evitare cibi troppo zuccheratiche rallentano la funzione immunitaria.
  3. Fare un po’ di moto, almeno una passeggiata al giorno: riattiva la circolazione del sangue potenziando la funzione immunitaria.
  4. Lavarsi le mani, sempre. Mai mangiare, mai toccarsi naso, occhi e bocca con le mani sporche. La prima azione al rientro a casa è senz'altro lavarsele.
  5. Ridurre lo stress: attraverso gli ormoni che mette in circolo, indebolisce le difese del corpo.
  6. Ridere e frequentare persone piacevoli: la socialità infatti aumenta le difese immunitarie.
  7. Non prendere freddo perché un corpo ben riscaldato può prevenire il contagio di virus.

Non solo nuovi frutti e nuovi colori. L'autunno porta con sé anche stanchezza e spossatezza: ecco 6 cibi giusti per sconfiggerla.