Agriscuola: la scuola si sposta nell'orto

Alcune scuole hanno spostato i banchi nell'orto. I bambini seminano e cucinano

WhatsApp Share

 

Vicini alla natura e all'agricoltura fin dai primi anni di vita. I bambini di oggi hanno una grande opportunità: parliamo delle agriscuole, luoghi dove i banchi si scuola si spostano negli orti. I bambini che frequentano la scuola possono, così, seminare, curare, raccogliere e poi mangiare gli alimenti che hanno autoprodotto.

Non solo grembiuli e quaderni come 'attrezzi' principali, ma anche zappa, galosche e rastello per coltivare l’orto. Queste scuole sono destinate a bimbi fino a 6 anni.

 

Alla pratica si affianca anche la teoria. In classe le maestre insegnano ai piccoli a distinguere le piante e ad utilizzare le spezie nella maniera corretta. I piccoli fanno anche dei mini corsi di cucina: preparano la pizza, per esempio, o impastano ciambelloni con farine integrali. 

gc