Un esercito di rinoceronti colorati per salvare la specie

100 sculture a grandezza naturale stanno arrivando a Città del Capo per sostenere la causa anti-bracconaggio, grazie a un'asta il cui ricavato andrà al 100% ai rinoceronti in carne e ossa

WhatsApp Share

L'ambientalista Janice Ashby, fondatrice di Eco Africa Social Venture, è la responsabile di The Rhinos Are Coming, un progetto che cerca di aiutare la fauna attraverso l'arte. Prendendo ispirazione da CowParade, uno dei progetti di arte pubblica di maggior successo di tutti i tempi – che ha visto sculture colorate di mucche sfilare in tutte le città in tutto il mondo – Janice sta raccogliendo fondi per installare 100 o più sculture di rinoceronti a grandezza naturale in tutta Città del Capo per combattere il bracconaggio e salvare gli esemplari vivi e vegeti. 

Una volta che la mostra d'arte pubblica sarà installata, infatti, i rinoceronti saranno venduti all'asta, e il 100% del ricavato andrà a sostenere un'organizzazione impegnata a porre fine al terribile massacro dei rinoceronti, che supera gli oltre 1.000 esemplari ogni anno.

The Rhinos Are Coming (TRAC) prevede diverse fasi. Nella prima è prevista una raccolta fondi per creare 10 «Golden Rhinos» che fungeranno da ambasciatori per il branco che arriverà; dal 1° Febbraio al 31 marzo 2017, ci sarà un tour di lancio del progetto in Sud Africa per incoraggiare gli individui e le imprese a sponsorizzarlo – fare un rinoceronte a grandezza naturale non è né semplice né economico, quindi il sostegno è necessario (il supporto per la campagna viene fornito con una serie di premi, tra cui safari scontati, disegni e opere di artigiani locali). La mostra d'arte all'aperto a Città del Capo si terrà da dicembre 2017 a marzo 2018.

Se il TRAC dovesse riscuotere lo stesso progetto di CowParade, il progetto d'arte potrebbe essere una mossa davvero importante per concorrere agli sforzi per la conservazione di questa specie.