Quali nazioni sopravviveranno al riscaldamento globale? Infografica

Alcune nazioni sentiranno più di altre l'impatto del riscaldamento globale

WhatsApp Share

L'università di Notre Dame ha creato un indice globale che alcuni stati se la caveranno con minori conseguenze, mentre altre patiranno seriamente l'innalzarsi delle temperature. Il blog The Eco Experts ha elaborato i dati e creato una mappa di facile consultazione.

Il destino è beffardo: paesi già in difficoltà come il Chad e Haiti saranno nei guai (ancora di più di adesso!), mentre Norvegia e Nuova Zelanda continueranno a passarsela bene. Ironia della sorte, secondo lo studio, le nazioni più povere soffriranno le conseguenze dell'inquinamento causato dai paesi industrializzati.

L'indice considera diversi parametri per stimare la vulnerabilità di una nazione: cibo, acqua, salute, servizi ambientali, habitat per l'uomo e infrastrutture. Invece per misurare quanto una nazione è pronta ad adattarsi ai cambiamenti si esaminano tre elementi principali: la dinamicità dell'economia, la capacità di risposta dei governi e la capacità di adattamento della società.

Il riscaldamento globale minaccia la sopravvivenza anche dei granchi rossi.

a.po