Nei cieli la cometa di Natale. Alzate lo sguardo

 

Nei cieli si affaccia una bellissima cometa e completa l'atmosfera natalizia

 

WhatsApp Share

 

 

Nei cieli si affaccia la cometa di Natale, che sarà pienamente visibile a metà gennaio. Ha, come scienza comanda, la coda luminosa si trova fra le stelle della costellazione della Colomba, dove è visibile dall’Italia anche ad occhio nudo.

 

 

La cometa C/2014 Q2 Lovejoy è in perfetto orario con le feste natalizie. A partire dalla mezzanotte della vigilia di Natale se si osservano i cieli dell'emisfero Nord sarà possibile osservare l'oggetto anche ad occhio nudo solo però in zone prive di inquinamento luminoso. Come spiega l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope e curatore scientifico del Planetario di Roma questo è possibile perché ha una magnitudine di 5,5, ossia molto vicina al limite che è 6 per le osservazioni ad occhio nudo.

 

 

Sarà possibile osservare la cometa  in diretta streaming con il Virtual Telescope, due osservazioni, il 6 e l'11 gennaio. Purtroppo la luna piena 'disturberà' l'osservazione tra il 5 e il 7 gennaio, giorni in cui la cometa comincerà ad alzarsi. La cometa sarà ben alta sull'orizzonte nella costellazione a metà gennaio.

 

 

La cometa denominata Lovejoy dal nome dell'astrofilo australiano che la scoprì il 17 agosto del 2014, raggiungerà la minima distanza dal Sole il 30 gennaio prossimo quando sarà a 200 milioni di chilometri , mentre sarà a minima distanza dalla Terra pari a 70 milioni di chilometri, il 7 gennaio.

gc