Il cestino che pulisce il mare. Lo hanno inventato due surfisti

Un cestino acquatico che filtra le acque e trattiene ogni genere di sporco

WhatsApp Share

Due surfisti australiani di base a Mallorca (Spagna) hanno inventato un cestino per le immondizie che immerso in acqua raccoglie tutta la sporcizia che galleggia e ripulisce anche dalle patine d'olio o di benzina. Il Seabin è un prototipo e gli inventori stanno cercando fondi su kickstarter per riuscire a produrlo su larga scala in maniera sostenibile e responsabile. 

Questo cestino ha una pompa che fa entrare l'acqua al suo interno dove viene filtrata: il Seabin trattiene lo sporco e fa uscire acqua pulita. 

Può operare in maniera continuativa anche 24 ore su 24. È uno strumento prezioso per pulire aree delimitate, ad esempio le acque di un porto.