Area industriale Bagnoli torna sotto sequestro

L’area industriale di Bagnoli, inquinata da metalli pesanti e idrocarburi, torna sotto sequestro

WhatsApp Share

 

L’area industriale di Bagnoli, ex Italsider, torna sotto sequestro, in esecuzione di una ordinanza del tribunale del Riesame, al quale si era rivolto la Procura.

 

I Carabinieri del Noe e del Nucleo Investigativo di Napoli stanno apponendo i sigilli alla zona dopo che il Tribunale del Riesame ha ripristinato il sequestro revocato dopo il fallimento della società Bagnolifutura. In base al provvedimento, la bonifica dell'area, inquinata da metalli pesanti e idrocarburi, spetta al curatore fallimentare. Le operazioni sono coordinate dal procuratore aggiunto Nunzio Fragliasso.

gc