70mila euro di agevolazioni per i giovani che vogliono aprire una azienda agricola

Scopriamo i criteri per chiedere l'agevolazione e il funzionamento del leasing

WhatsApp Share

Un'ottima notizia per i giovani che vogliono investire nel settore agricolo: Ismea li può aiutare con un leasing finanziario. L'importo può raggiungere i 70mila euro.

Sono infatti da poco usciti i nuovi criteri delle Agevolazioni per l'insediamento di giovani in agricoltura. Le modalità e i termini di presentazione delle domande per accedere alle agevolazioni saranno definiti nel bando che verrà pubblicato nel prossimo mese di gennaio.

Vediamo intanto chi potrà fare domanda e come funziona:

  • a. età compresa tra i 18 anni compiuti e i 40 non compiuti;
  • b. cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • c. residenza nel territorio della Repubblica Italiana;
  • d. possesso di adeguate capacità e competenze professionali attestate da almeno uno dei
  • seguenti requisiti:
  • i. titolo di studio di livello universitario di indirizzo agrario;
  • ii. titolo di studio di scuola media superiore in campo agrario;
  • iii. esperienza lavorativa, dopo aver assolto l’obbligo scolastico, di almeno due anni in
  • qualità di coadiuvante familiare ovvero di lavoratore agricolo, documentata dall’iscrizione al relativo regime previdenziale;
  • iv. attestato di frequenza con profitto a corsi di formazione professionale

Ai vincitori verrà concesso un leasing finanziario per un intervento che va dai 200mila euro ai 2 milioni di euro, erogato in due tranches e rimborsabile in rate semestrale posticipate.

Per leasing finanziario si intende un finanziamento attraverso il quale una società finanziaria (in questo caso Ismea) acquista, per conto di una impresa (il beneficiario) un bene necessario per l’attività di quest’ultimo e lo cede in godimento secondo determinate modalità.

È uno dei diversi strumenti adottati per incoraggiare l'imprenditoria giovanile, ma non dimentichiamo che  si possono richiedere anche i fondi per giovani e donne messi a disposizione dal ministero per avviare imprese.

Vediamo le caratteristiche di questa agevolazione per il leasing:

  • a. erogata come abbuono di interessi il cui valore attualizzato alla data di avvio dell’ammortamento non può essere superiore a Euro 70.000, in conformità a quanto disposto dall’articolo 18, paragrafo 7, del regolamento n. 702/2014;
  • b. riconosciuta per il 60% all’inizio dell’ammortamento dell’intervento. La restante parte,in relazione all’attuazione del piano aziendale, è riconosciuta mediante apposita rimodulazione del piano di ammortamento;
  • c. cumulabile con altri contributi nel rispetto dei massimali previsti all’art.18 dal regolamento n. 702/2014;
  • d. calcolata sulla base del tasso di riferimento determinato conformemente a quanto previsto dalla comunicazione della Commissione Europea 2008/C 14/0 relativa alla revisione del metodo di fissazione dei tassi di riferimento e attualizzazione. 

L'ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) è un ente pubblico economico che realizza servizi informativi, assicurativi e finanziari e costituisce forme di garanzia creditizia e finanziaria per le imprese agricole e le loro forme associate, al fine di favorire l'informazione e la trasparenza dei mercati, agevolare il rapporto con il sistema bancario e assicurativo, favorire la competitività aziendale e ridurre i rischi inerenti alle attività produttive e di mercato.