Fino a dove arriverà il mare?

Nuove ricerche rivelano che il livello delle acque potrebbe aumentare di quasi 4 cm l'anno

WhatsApp Share

È incredibile che, nonostante tutto quello che veniamo a sapere sulle conseguenze del riscaldamento globale non siamo ancora veramente andati nel panico. Può essere che non ci rendiamo conto che i nostri gesti stanno causando un cambiamento climatico che sta facendo sciogliere il ghiaccio e aumentare di molto il livello del mare? Eppure le informazioni che abbiamo sono davvero disperanti, soprattutto le nuove nuovi: a quanto raccontano le analisi compiute sui dati satellitari, i livelli del mare continueranno a salire ad un ritmo che è molto più veloce di quanto previsto da chiunque. Parliamo di almeno 4 cm all'anno.

«Proceedings of the National Academy of Sciences» ha analizzato 25 anni di dati satellitari provenienti da tutto il pianeta per determinare fino a che punto i livelli del mare sono aumentati e quanto più potrebbero aumentare nel prossimo futuro. Secondo le loro scoperte, negli ultimi 25 anni, i livelli del mare sono aumentati di quasi 8 cm. A questo ritmo di accelerazione, saranno di 60 cm più alti entro il 2100. Più di mezzo metro! Non è incredibile? Non ci fa davvero riflettere?

L'aumento è di certo causato dal riscaldamento degli oceani e dallo scioglimento dei ghiacciai e delle calotte glaciali. La recente accelerazione, secondo lo studio, è il risultato dello scioglimento delle calotte glaciali in Groenlandia e in Antartide.

Anche se il previsto innalzamento del livello del mare di 60 cm alla fine del secolo potrebbe non essere catastrofico per i paesi più ricchi, sarà di certo devastante per coloro che non hanno i soldi per affrontare gli impatti del riscaldamento globale.