Portare il cane al lavoro fa bene, l'esperimento dell'azienda Purina

I dipendenti potranno portare i loro pets al lavoro. Perchè averli accanto fa vivere (e lavorare) meglio

WhatsApp Share

Lasciare solo il nostro cane tutto il giorno quando andiamo a lavorare rappresenta un problema di non facile soluzione. Una bella iniziativa viene dall'azienda Purina che produce cibo e accessori per animali. Partendo dal presupposto che avere il cane accanto dà tranquillità e benessere al padrone, l'azienda ha deciso di consentire ai propri dipendenti di portare con sé al lavoro il proprio cane nell’area Purina della nuova sede Campus Nestlé di Assago (Milano).

Un'iniziativa intelligente che finalmente adotta il principio per cui se il lavoratore sta meglio anche il suo lavoro sarà migliore. Il nome scelto è Pets@worke sul sito dell'azienda (www.purina.it) viene presentata così: “Noi di Purina siamo profondamente convinti che assieme agli animali da compagnia la vita si arricchisca e da oggi grazie all’iniziativa Pets@work potremmo concretizzare la nostra visione anche in ufficio!”.

Il progetto è stato presentato durante la giornata “Better Together” dove i proprietari e i loro pets hanno potuto partecipare a una serie di attività ludiche, educative ed informative.

AS