Galletti: protezione ambiente leva per occupazione e crescita

Secondo Gian Luca Galletti l’Ue deve favorire le  politiche ambientali come fattore di protezione dell'ambiente e come grande leva per l'occupazione e crescita di tutta l'Europa

WhatsApp Share

 

Ambiente come occasione di sviluppo e crescita, culturale ed economica. Sono questi i concetti che il nostro Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ripete sempre. Anche oggi, arrivando a Lussemburgo dove si tiene il Consiglio formale Ambiente dell'Ue nell'ambito del semestre di presidenza italiana, il ministro Galletti ha affermato:  ‘Al centro della giornata di oggi c'è la preparazione all'appuntamento di Lima sul clima, ma anche l'inverdimento del semestre europeo: una nuova governance dell'Ue che veda determinanti le politiche ambientali come fattore di protezione dell'ambiente e come grande leva per l'occupazione e crescita di tutta l'Europa’.

 

Galletti è convinto che dalla Green economy possa arrivare un nuovo rilancio del lavoro: bisogna ‘spingere sulla creazione di occupazione che può derivare dal settore della green economy’, affermava il Ministro qualche mese fa, quando sosteneva che nel 2002-2011 sono nati in Europa 4 milioni di 'lavori verdi', e 1 milioni dal 2007 al 2011, e da qui al 2020 potrebbero essere creati oltre 20 milioni di posti di lavoro 'green'.

gc