Ecco come stare alla larga dagli zuccheri

I nostri consigli per limitare il desiderio di cibi carichi di zuccheri

WhatsApp Share

Una dieta troppo ricca di zuccheri è pericolosa per la nostra salute e purtroppo al giorno d'oggi il rischio di esagerare è dietro l'angolo: troppi cibi confezionati sono sono carichi di zuccheri, per non parlare di quello che servono i fast-food.

Questo è un problema particolarmente sentito negli Stati Uniti, dove il cittadino medio ingerisce l'equivalente di 22 cucchiaini di zucchero al giorno. E per certi versi gli zuccheri diventano quasi una dipendenza e sono regolati da meccanismi che ricordano la droga.

Innanzitutto dobbiamo evitare gli zuccheri 'liquidi', quindi tutte le bibite zuccherate, sono loro i nostri nemici più insidiosi. Ecco come reagisce il nostro corpo a una bibita a base di zuccheri e caffeina

Come seconda cosa, se vogliamo ridurre gli zuccheri, aumentiamo l'apporto delle proteine e diminuiamo i carboidrati. Puntiamo su uova, pollo, pesce, frutta secca...

Ricordiamo che possiamo assumere dei carboidrati anche da ottime verdure: broccoli, cavolo nero, cavolfiore, fagioli e carciofi...

Le tentazioni sono sempre dietro l'angolo, quindi cerchiamo di avere sempre con noi degli snack salutari per non ritrovarci a cedere alle merendine dei distributori automatici.

Lo stress fa aumentare il nostro desiderio di zuccheri e fa in generale aumentare le tentazioni. Non trascuriamo la meditazione e lo yoga: sono utili anche per resistere alle tentazioni degli zuccheri.

Non dimentichiamo che un buon riposo è fondamentale per evitare 'voglie' incontrollate di zuccheri e carboidrati. Dormire aiuta a dimagrire.

In Olanda un ragazzo ha provato ad eliminare tutti gli zuccheri aggiunti dalla sua dieta e ha documentato il suo mese senza cibi e bevande zuccherate.