L'avocado a 360 gradi

Dalla natura un frutto davvero prezioso

WhatsApp Share

L'avocado è uno dei frutti più versatili e nutrienti, amato dai salutisti ma anche dai palati meno raffinati. Elemento centrale della cucina sudamericana, è originario delle regioni più calde.

Il frutto ha una buccia esterna verde e coriacea, che diventa viola nella maturazione. E' un frutto difficile da intercettare a maturazione perfetta: la strategia migliore è quella di controllare lo stato di maturazione con una piccola pressione. Quando risulta morbido, è pronto per essere mangiato.

L'avocado è noto per essere ricco di sostanze nutritive e acidi grassi sani monosaturi. Contiene: acido ascorbico, biotina, carotenoidi, rame, acidi grassi essenziali, fibra, folato, acido folico, glucatione, ferro, manganese, potassio, pirodossina, riboflavina, vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina B3, vitamina B5, vitamina C, E e K, zinco.

Come racconta un articolo di Healtline, contiene più potassio delle banane e può tener bassi i livelli di colesterolo e trigliceridi.

Secondo uno studio, chi consuma regolarmente avocado è più facile sia in salute, dal momento che tutte le sue proprietà sostengono l'efficienza dell'organismo. Basti pensare che permette al corpo un migliore assorbimento dei nutrienti e contiene una grande quantità di antiossidanti.

Potrebbe perfino aiutare a perdere peso. In uno studio, chi mangiava avocado si sentiva il 23% più soddisfatte e avevano un desiderio inferiore del 28% di mangiare nelle successive 5 ore, rispetto alle persone che non consumavano questo frutto. Gli avocado sono anche ricchi di fibre e di carboidrati molto bassi, due attributi che dovrebbero aiutare a promuovere la perdita di peso, almeno nel contesto di una dieta sana ed equilibrata.

Infine, secondo uno studio, la vitamina B6 contenuta in questo miracoloso frutto permetterebbe alle persone di ricordare i propri sogni.