Il fascino discreto delle lenticchie

Gli scienziati hanno scoperto che le lenticchie hanno alcuni effetti sorprendenti

WhatsApp Share

La notizia arriva dagli studi scientifici della University of Guelph: le lenticchie potrebbero essere davvero un tesoro alimentare. Secondo questo primo studio, infatti, le lenticchie sono sorprendentemente efficaci nell'abbassare i livelli di glucosio nel sangue: eliminando carboidrati come riso e patate e sostituendoli con questo legume potremmo far ridurre la nostra glicemia fino al 35%.

Durante lo studio, che è il primo del suo genere, a 24 partecipanti adulti sono stati dati quattro piatti da mangiare – uno con un riso bianco semplice, uno con metà riso bianco e metà lenticchie verdi grandi, uno con metà riso bianco e metà lenticchie verdi piccole, uno con metà riso bianco e metà lenticchie rosse piccole. I ricercatori hanno misurato i livelli di glucosio nel sangue prima del pasto e dopo due ore. Il procedimento è stato ripetuto anche con altri due piatti: un intero piatto di patate bianche e uno con metà patate e metà lenticchie.

Le combinazioni di riso e lenticchie hanno visto un calo del 20% dei livelli di glucosio nel sangue, mentre la sostituzione delle patate con le lenticchie ha portato ad una riduzione del 35%. Una scoperta davvero preziosa, che potrebbe aiutare le molte persone che soffrono di malattie croniche associate a livelli di glucosio mal gestiti, per non parlare del miglioramento della salute generale della popolazione.

I legumi, come le lenticchie, insomma possono rallentare la digestione e il rilascio nel sangue degli zuccheri trovati nell'amido, riducendo i nostri livelli di glucosio; eppure non c'è molto interesse per questo alimento in Occidente – a differenza di quello che accade in India e in Medio Oriente.

I ricercatori sperano che questo studio aumenti il fascino culinario delle lenticchie, in modo che le persone possano beneficiare dei loro effetti.