I potenti Semi di Chia

Dalla tradizione del centro-america, un rimedio eccezionale

WhatsApp Share

I semi di Chia vengono usati in tanti modi e, per avere effetti misurabili, non è necessario assumerne in grandi quantità. Contengono micro e macro nutrienti, e basse concentrazioni di prolamina, una sostanza tossica per i celiaci.

Conosciamo allora altri 7 motivi per integrarli nella nostra dieta:

1. Sono eccellenti fonti di fibre. Due cucciai forniscono quasi il 40% del fabbisogno giornaliero medio di fibre.

2. Proteggono dallo stress ossidativo, dal momento che contengono una grande quantità di polifenoli, che proteggono dai radicali liberi.

3. Mantengono il cuore sano. Secondo la ricerca, riducono il rischio di ipertensione, noto fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari

4. Ci aiutano a rimanere in forma. Aiutano a perdere peso e sono ricchi di proteine.

5. Mantengono bassi i livelli di zucchero nel sangue.

6. Migliorano le prestazioni atletiche, migliorando il recupero dopo una intensa attività fisica.

7. Migliorano le condizioni della pelle e alleviano sintomi come il prurito.

Come consumarli? Facile! Possiamo aggiungerli al budino, ai muffin, ai pancake, al pane o alla carne.

A proposito, ecco una ricetta che prevede l’aggiunta di semi di chia, per un risveglio pieno di energia: link